mercoledì 20 agosto 2014

UNO SCUOTIMENTO SOPRANNATURALE

Secondo Ebrei, l’unico motivo per cui Gesù spanderà il Suo Spirito in questi ultimi giorni è per scuotere la casa di Dio. Tutto ciò che non è santo, che è impuro o che appartiene alla carne sarà scosso, spazzato via, rimosso.

Il nostro ministero riceve lettere che spezzano il cuore da parte di santi preziosi che soffrono per quanto vedono accadere nelle loro chiese. C’è tanto clamore per “opere nuove” e cose orrende vengono introdotte quotidianamente - manifestazioni carnali, pratiche folli. Una persone ci ha scritto che ogni settimana la sua chiesa accoglie concerti punk rock, con musicisti che appaiono e si comportano come i gruppi secolari influenzati dal diavolo. Altri ancora scrivono di predicazioni vuote, aride e permissive.

Ti dico che tutto questo sta per cambiare. Il Signore parlerà potentemente, esponendo tutto ciò che è falso. In che modo accadrà questo scuotimento e come verranno esposte tutte queste cose? Avverrà tramite un uomo - Gesù! Egli promette di parlare a tutti coloro che vivono nel peccato, nella disobbedienza, che si afferrano a cose che la Sua parola ha condannato. E la Sua voce sarà inconfondibilmente chiara.

Innanzitutto, Egli parlerà dolcemente ad ognuno che si è sviato, dicendo, “Perché non hai ascoltato la Mia supplica per il tuo ritorno? Perché sei stato sordo alla Mia chiamata al ravvedimento e alla tua ristorazione? Vieni a Me ora, prima che la tua vita venga smossa dalle fondamenta”.

Dio parlerà anche a santi uomini e donne che ricercano la verità, la purezza e la santità. Persino in questo istante Egli sta facendo sorgere un popolo il cui cuore ha ricevuto la Sua parola che scuote e convince. Essi sono appartati con il Signore - ed Egli donerà loro potenza per parlare da parte Sua.

Dunque, in che modo il Signore ti parlerà? Stai ricevendo la Sua parola di scuotimento, le stai permettendo di operare nel tuo cuore? Oppure stai vivendo una vita doppia - indulgendo ancora nella fornicazione, nell’adulterio, nell’odio e nell’amarezza? Se dichiari, “Cristo è il mio Signore”, ma hai ancora del peccato nascosto nella tua vita, sappi che Lo sentirai dire, “Perché non sei ritornato alla Mia grazia? Perché l’hai continuamente rifiutata? Hai udito la mia amorevole chiamate e hai assaporato le mie compassioni, eppure prosegui per la tua strada. Perché?”

Ecco una buona notizia: Questo scuotimento soprannaturale - la purificazione della casa di Dio, sia nella nazione che nella chiesa - risulterà in un fondamento irremovibile. Esso produrrà una chiesa santa e raffinata - che vanterà un residuo di santi che camminerà nel timore di Dio e nella giustizia di Cristo.