lunedì 25 agosto 2014

UNA VITA DI FEDE by Gary Wilkerson

Per avere il tipo di fede che piace a Dio, spesso dobbiamo essere condotti per esperienze frustranti, irritanti, che fanno stringere i pugni. Forse sei giunto al punto in cui hai gridato, “Signore, Tu mi hai dato una promessa, ma mi hai tolto tutto quello che avrebbe potuto rendere possibile quella promessa!”

Perché Dio lo fa? Perché rimuove tutti i mezzi naturali attraverso i quali la Sua promessa potrebbe adempiersi? Spesso è affinché il nostro rapporto con Lui sia piacevole, piuttosto che doverosa. Vedi, se le Sue promesse si potessero adempiere mediante le nostre capacità, saremmo in modalità da prestazione ventiquattro ore al giorno, sette giorni a settimana. Non è questa la Sua via. Piuttosto, Egli ci chiede di entrare in un rapporto costante, un rapporto che richiede la fiducia di tutto il nostro cuore.

É così che ce l’ha fatta il gran nuvolo di testimoni ad entrare nel Suo Albo della Fede. La Scrittura dice che quando Dio promise di rendere Abraamo padre di tutte le nazioni, Abraamo, “non riguardò al suo corpo già reso come morto” (Romani 4:19). Quel termine “riguardò” era come un termine matematico. Abraamo si rese conto che niente nella sua vita poteva essere aggiunto per poter vedere questa promessa adempiersi. Nulla che fosse in suo potere avrebbe funzionato. E ancora leggiamo, “Neppure dubitò per incredulità riguardo alla promessa di Dio, ma fu fortificato nella fede e diede gloria a Dio” (4:20).

Ecco un’immagine di Gesù che inizia e compie la fede di un uomo di Dio. Più Abraamo si rendeva conto di non potercela fare, più forte diventava la Sua fede nella capacità di Dio. E mediante la morte della sua carne, giunse una potenza che non era sua - era la potenza dello Spirito Santo.

Volevo vedere il mio figlio prodigo tornare al Signore e, per vedere ciò adempiersi, ho riposto la mia fede nella potenza di Dio, affinché l’attirasse con amore travolgente. Sono felice di poter dire che mio figlio si è riconciliato gloriosamente a Dio e alla sua famiglia.

Voglio vedere migliaia di perduti nella nostra città venire a Gesù, ma so che ciò non accadrà mai attraverso stratagemmi, pianificazioni o progettazioni. Queste cose potrebbero essere utili, ma solo Gesù può iniziare qualcosa nel Suo regno. Solo Lui può perfezionare in noi la fede richiesta per vedere migliaia di anime condotte alla vita eterna.

Sì, siamo chiamati a fare quello che possiamo per il regno di Cristo. Ma siamo anche chiamati a qualcosa di più. Vuoi vedere i propositi di Dio adempiersi nella tua comunità, nella tua vita? Egli chiede solo che confidi in Lui vivendo una vita di fede.