venerdì 3 marzo 2017

LA VITTORIA È GIÀ NOSTRA

Ti svegli ogni giorno con l'angoscia causata da una cattiva abitudine che ti attanaglia o per via della concupiscenza che c'è nella tua vita? Dio sa tutto del peccato che è rimasto nel tuo cuore. Egli sa quanto tu lo odi e quanto ci abbia pianto su. Dio vuole sentire da te queste parole: “Il Signore è la mia forza e il mio scudo; in lui si è confidato il mio cuore e sono stato soccorso” (Salmo 28:7).
Satana vuole farti temere che non riuscirai mai a liberarti, che non sarai mai libero. Ma Davide disse: “Io non temerò alcun male” (Salmo 23:4).
Dio dice ai santi che sono aggravati e feriti: “Non temere! Io vedo e conosco tutto il tuo dolore e non permetterò a Satana di distruggerti”.
Potresti chiederti: “Ma cosa devo fare? Come posso ricevere la pace del Signore in mezzo a tutto questo?” La risposta la troviamo nelle parole che Dio disse a Mosè e ad Israele. Con il mare di fronte a loro, un nemico alle loro spalle e nessuna via di fuga, Dio comandò loro: “Non abbiate paura, state fermi e vedrete la salvezza che il Signore compirà oggi per voi... Il Signore combatterà per voi e voi ve ne starete tranquilli” (Esodo 14:13-14).
Questa ultima frase: “Starete tranquilli” vuol dire niente più preoccupazione, non ci sarà più bisogno che vi affatichiate nel fare tutto da soli. Quindi, abbiate fiducia in Dio che farà una via per voi.
Giosuè e la sua armata dovettero marciare tutta la notte verso Gabaon, dove affrontarono una potente macchina da guerra. Giosuè diede uno sguardo al campo di  battaglia e vide una vallata piena di carri possenti ed una fanteria ben addestrata, mentre tutto ciò che lui aveva era una truppa di uomini deboli e inesperti.
“E il Signore disse a Giosuè: «Non li temere, perché io li ho dati in tuo potere; nessuno di loro potrà resistere di fronte a te»” (Giosuè 10:8).
Dio dichiarò vittoria ancora prima che Giosuè andasse in battaglia! Egli disse: “La vittoria è già vostra. Adesso, va' e combatti, sapendo che Io vi ho promesso la vittoria”.
Questo è il messaggio della croce! La battaglia è già stata vinta per noi.