lunedì 14 novembre 2016

EGLI HA FATTO DEI DONI - Gary Wilkerson

“Salito in alto [Gesù], egli ha portato con sé dei prigionieri e ha fatto dei doni agli uomini” (Efesini 4:8).
Riflettiamo! Quando arrendemmo le nostre vite a Gesù e all'opera che fece sulla croce per noi, Egli ci diede dei doni — ad ognuno di noi singolarmente. Quindi, ciò che venne stimato alla croce non fu solamente il nostro perdono, la nostra giustizia o l'essere accettati nella famiglia di Dio. Questi doni da parte di Gesù alla Sua chiesa sono doni potenziati — stupendi e potenti.
1 Corinzi 12:7 parla delle differenti manifestazioni dello Spirito:
“Ora a ciascuno è data la manifestazione dello Spirito per il bene comune”.
Non è un bel verso? Dice: “A ciascuno”. Gesù ti ha dato personalmente il potere di gestire i doni.
DONI CHE PORTANO GIOVAMENTO
Ci sarà una grande manifestazione dello Spirito Santo “per il bene comune”. Ciò vuol dire che questi doni potenti ci sono stati dati affinché chiunque venga in contatto con noi trarrà profitto da tali doni che sono stati concessi alla nostra vita.
Efesini 4:8 parlando dei doni diceva: “Egli ha fatto dei doni”, usando il verbo al passato. Sei chiamato ad utilizzare il dono che Egli ha messo dentro di te. Potresti non sapere cos'è, ma Egli sta per rivelartelo. Questo dono sta per arrivare maniera grandiosa nella tua vita, Egli lo farà sviluppare dentro di te e per te sarà motivo di crescita.