mercoledì 5 ottobre 2016

EGLI SI CURA DI TE

Il Signore dice sia al ricco che al povero, “Non siate in ansia per i vostri beni mondani. Datemi tempo di qualità e fidatevi di me. Mi prenderò cura di ogni vostro bisogno futuro e provvederò a ogni necessità primaria per poter andare avanti”.
È una lezione che ogni credente deve imparare e mettere in pratica.
In questo momento gli eventi mondiali si stanno muovendo così velocemente che nessuno riesce a tenere il passo. La violenza è tutt’intorno a noi e le barriere morali sono state distrutte. Le implicazioni degli eventi presenti sono troppo profonde e complesse da comprendere.
LUCE NELLE TENEBRE
La nostra fede è ancorata a questo: il nostro Padre celeste sa – sa esattamente ciò di cui abbiamo bisogno e quando ne abbiamo bisogno – e il fatto stesso che lo sappia è una prova sufficiente della Sua cura per noi. Egli si diletta in noi e noi siamo accoccolati sul Suo petto, sani e salvi.
Daniele dice del Signore:
“Conosce ciò che è nelle tenebre e la luce dimora con lui” (Daniele 2:22).
Dio sa tutto dei giorni bui a venire e sa che persino queste tenebre non possono oscurare il Suo volto per noi.
CONFIDA NEL SUO GRANDE AMORE
In effetti, il nostro cammino sicuro in tempi avversi si potrà trovare solo confidando nel Signore. Egli ci sta chiamando oggi ad avere una fiducia semplice, come quella di un bambino, nella Sua fedeltà.
Che tutti noi possiamo tenere il nostro sguardo su Gesù! Confidiamo nel Suo grande amore e nella Sua grande cura per noi. “Gettando su di lui ogni vostra sollecitudine, perché egli ha cura di voi” (1 Pietro 5:7).