martedì 13 settembre 2016

LIBERTÀ E VITA ABBONDANTE

Dio non può rispondere a una preghiera senza fede. E Satana non fuggirà dove c’è paura e incredulità. La verità è che non siamo riusciti a prenderci l’autorità donataci da Dio sul diavolo e il suo impero demoniaco.
La Parola di Dio ci dice che il nemico non ha il controllo. Noi abbiamo potere su di lui!
“Resistete al diavolo ed egli fuggirà da voi” (Giacomo 4:7).
Molti, tuttavia, hanno lasciato che Satana distruggesse la loro fede senza opporre resistenza. Se ciò ti descrive, Malachia ti offre una parola meravigliosa: “Uscirai saltellando come vitelli lasciati uscire dalla stalla” (cfr. Malachia 4:2).
Che parola interessante e incredibile al popolo di Dio in questi ultimi giorni. Malachia immagina i credenti come vitelli confinati in una stalla. La radice ebraica per stalla qui significa “legato”, “girare in cerchio”.
VITELLI RUMOROSI E VIVACI
Hai mai visto dei vitelli vivaci rinchiusi nelle stalle? Girano in cerchio, scalciando e facendo un sacco di rumore. Comprendi l’immagine che Malachia qui ci sta fornendo? Satana è riuscito a rinchiudere migliaia di credenti in piccole stalle. Li ha tenuti lontani dai verdeggianti pascoli di Cristo, lontani dalla Sue fredde acque rinfrescanti.
Caro santo, ti esorto: non lasciar passare un altro giorno contento di come vadano le cose. La tua libertà deve giungere per fede e il Signore dona il Suo Spirito Santo a coloro che Glielo chiedono. Quando Dio promette, “voi uscirete come vitelli di stalla”, intende più che rilasciare da un confinamento. Quando Lui aprirà le porte della nostra stalla ne usciremo saltando  di gioia. Non ci sarà più una nuvola nera sulla nostra testa, ma saremo liberati verso un cammino di speranza, libertà e vita abbondante.