giovedì 1 settembre 2016

IL TUO SERVIZIO NELL’ETERNITÀ

Vorrei offrire una parola speciale a tutti coloro che sono passati per diverse fiumane e fornaci ardenti d’afflizione. Credo sia possibile che il tuo tempo di prova non abbia nulla a che fare col castigo. Piuttosto, è qualcosa di eterno – qualcosa che ha a che fare con la tua vita nel nuovo mondo a venire.
La battaglia che stai sopportando ora non riguarda questo mondo, non riguarda la carna, non riguarda il diavolo. Questa guerra è la preparazione al tuo servizio eterno nella gloria. Vieni preparato per il servizio di là.
PREPARAZIONE DIVINA
Pensaci: il giorno stesso in cui ti sei impegnato a confidare in Dio, Egli sapeva che quest’attuale prova sarebbe arrivata. Sapeva allora che avresti continuato ad amarlo in ogni cosa che sarebbe sopraggiunta e che saresti stato vittorioso.
Sono convinto che, in questo momento, tutto ciò che stai affrontando punti alla Nuova Gerusalemme. L’apostolo Giovanni scrive di quel tempo a venire:
·       “E qui non ci sarà alcuna maledizione; in essa sarà il trono di Dio e dell'Agnello e i suoi servi lo serviranno” (Apocalisse 22:3).
·       “E qui non ci sarà più notte alcuna…ed essi regneranno nei secoli dei secoli” (22:5)
·       “E ci hai fatti re e sacerdoti per il nostro Dio, e regneremo sulla terra” (5:10)
Tutto ciò parla di attività. Suggerisce che Dio ci stia preparando per ciò che vuole affidarci nel nuovo mondo. In parole povere, Egli ha progetti per noi che vanno al di là della nostra comprensione.
Paolo ne parla, quando dice che serviremo Dio del continuo con grande gioia:
“Ci ha risuscitati con lui e con lui ci ha fatti sedere nei luoghi celesti in Cristo Gesù, per mostrare nelle età che verranno le eccellenti ricchezze della sua grazia, con benignità verso di noi in Cristo Gesù” (Efesini 2:6-7, corsivo mio).