mercoledì 8 gennaio 2014

AFFRONTARE LE BUGIE DEL DIAVOLO

Il diavolo viene a noi con pesanti prove, ma noi non dobbiamo temerlo. John Knox, uno dei predicatori più potenti della Gran Bretagna è un forte esempio di come noi possiamo far fronte alle bugie del nemico. La sua potente predicazione fece tremare re e regine ed egli visse una vita retta e ben salda allo stesso Vangelo che predicava, senza mai scendere a compromessi.

Quando Knox era ormai anziano si ammalò gravemente e Satana ebbe da lui l'ennesima batosta. Probabilmente quest'uomo avrà fatto arrabbiare l'inferno almeno quanto l'apostolo Paolo. Infatti, durante il poco tempo che ormai gli restava, il diavolo fece in modo di far crescere dentro Knox un sentimento di paura ed incredulità.

Knox scrisse: “durante tutta la mia vita sono stato testato ed assalito da Satana ma la prova che sto affrontando adesso mi ha assalito in modo spaventoso. Egli lo ha fatto per divorarmi e per finirmi definitivamente. Prima metteva spesso davanti ai miei occhi tutti i miei peccati, ha provato ad intrappolarmi con ogni attrattiva di questo mondo, ma lo Spirito Santo ha sempre distrutto tutti i suoi attacchi. Adesso però mi sta attaccando in modo diverso. L'astuto nemico ha fatto in modo di persuadermi di aver ottenuto il cielo grazie alla fedeltà nel mio ministero!”

Knox sapeva che la salvezza viene dalla sola fede. Egli predicò questo per tutta la vita, affermando che nessuno può essere salvato grazie alla propria rettitudine e che non importa quante buone opere siano state fatte. Ma Satana tentò di condannare il predicatore facendolo inciampare sulla sua stessa rettitudine!

Proprio poco prima di morire Knox testimoniò: “benedetto sia Dio che mi ha permesso di abbattere e spegnere questo dardo infuocato per mezzo di alcuni passi della Scrittura. Per la grazia di Dio io sono ciò che sono, non io, ma la grazia di Dio in me. Attraverso Cristo Gesù io ho ottenuto la vittoria. La prova non si abbatterà su me di nuovo in questo breve periodo che mi resta. Presto scambierò questa vita mortale con la benedetta immortalità per mezzo di Gesù Cristo!”
Grazie a Dio per la testimonianza di John Knox! Egli si usò delle Scritture per combattere contro Satana e il Signore lo liberò. Egli se ne andò in gloria cantando lodi a Dio!