venerdì 9 settembre 2011

VIVENDO NEL FAVORE DI DIO

Dio promette il suo meraviglioso favore al credente irreprensibile. "Osserva i miei comandamenti.. benignità e verità non ti abbandonino. Legale intorno al collo, scrivile sulla tavola del tuo cuore, e così troverai favore e grande stima agli occhi di Dio e degli uomini" (Proverbi 3:1-4). Dio sta dicendo che se ti proponi di camminare integramente davanti a Lui, camminerai nel Suo favore e gli piacerai.

Ma non è tutto. Il favore di Dio comprende anche potenza! Paolo diceva: "Perché il nostro vangelo non vi è pervenuto solo in parole, ma anche in potenza e nello Spirito Santo e con molta convinzione" (1 Tessalonicesi 1:5). Il favore di Dio porta la potenza dello Spirito Santo in tutto quello che dici e fai. Le tue parole non cadranno a terra, perché avranno la potenza dello Spirito Santo.

Paolo diceva che quelle parole potenziate dallo Spirito Santo producono grandi risultati: "E voi siete divenuti nostri imitatori e del Signore, avendo ricevuta la parola in mezzo a tanta afflizione con la gioia dello Spirito Santo" (1:6).

Perché le parole di Paolo erano così potente ed efficaci? Perché, egli dice: "Siamo stati esempi per tutti i credenti" (v. 7). Non era la predicazione di Paolo né le sue preghiere che vincevano anime al Signore. Era la sua vita esemplare! Dio aveva trovato in Paolo un cuore puro - un cuore da favorire con la potenza dello Spirito Santo!

Il favore divino di Dio porta anche grande stima fra gli uomini. Sta scritto di Davide: "Davide riusciva meglio di tutti i servi di Saul; così il suo nome divenne molto famoso" (1 Samuele 18:30).

L'uomo che protegge il nome di Gesù vivendo santamente davanti agli altri, otterrà una buona reputazione - datagli da Dio stesso!

Alcuni cristiani dicono: "Non mi interessa della mia reputazione. Non mi interessa di quello che pensano di me. Voglio solo essere uno sconosciuto. Che al Signore vada tutta la gloria". Potrebbe sembrare un ragionamento umile ma secondo la Scrittura "una buona reputazione è preferibile a grandi ricchezze, e la grazia all'argento e all'oro" (Proverbi 22:1). Dio dona al giusto una buona reputazione, affinché lo glorifichi in misura sempre maggiore!