giovedì 15 settembre 2011

IN STATO DI COMBATTIMENTO

Esaù uscì dal grembo di sua madre per primo; era un bimbo coperto di peli, e infatti il suo nome significa "peloso". Ma il suo gemello Giacobbe gli afferrò la caviglia mentre era ancora nel grembo. Che shock per la levatrice veder uscire Esau con una piccola manina attaccata alla caviglia!

"Egli afferrò suo fratello per la caviglia nel grembo, e con la sua forza egli lottò con Dio. Sì, egli lottò con l'Angelo e prevalse; egli pianse, e cercò il Suo favore. Lo trovò a Bethel, e lì Egli gli parlò" (Osea 12:3-4).

In questo breve versetto che parla di Giacobbe, il profeta Osea riassume in che modo egli lottò e vinse con Dio!

Il messaggio di Osea fu: "Ecco un uomo affamato di Dio, ansioso di tutto ciò che Egli poteva dargli!". Giacobbe uscì dal ventre di sua madre in stato di combattimento, desiderando la benedizione di Dio! C'era una sorta di istinto divino in questo bambino. Era come se stesse dicendo: "Fratello, se non vuoi la pienezza di Dio, la prendo io. Esci dai piedi! Non mi lascerò confiscare la benedizione di Dio!".

La primogenitura e la benedizione che Giacobbe desiderò per tutta la vita, rappresentano tutte le benedizioni che sono in Cristo Gesù! Eppure Giacobbe non desiderava la doppia porzione dei beni del padre né la terra promessa. No, Giacobbe voleva qualcos'altro. Voleva la benedizione di Dio, per poter far parte del lignaggio del Messia! E voleva la benedizione sacerdotale. Questo significava che non solo sarebbe stato il sacerdote del clan, ma sarebbe stato anche in grado di benedire gli altri!

Vediamo questo ministero sacerdotale in tutta Genesi 27, e quando Isacco impose le mani su Giacobbe e lo benedisse: ".. che la tua anima mi benedica" (Genesi 27:19). Significava l'alto onore di avere la mano di Dio su di lui, e il potere di benedire gli altri!

Cari, è questo ciò di cui hanno bisogno i credenti in questi ultimi giorni! Dio vuole far sorgere un popolo che non si preoccupi solo di sopravvivere, di possedere una casa o guidare una bella macchina. Egli sta cercando persone affamate della benedizione di Dio, che non solo consumi loro, ma aiuti anche gli altri!