venerdì 26 giugno 2009

LA CHIESA TRIONFANTE

Vi è una chiesa che si sta elevando in trionfo anche oggi, emergente da grandi prove di fede.

La chiesa degli ultimi tempi sta emergendo da fornaci ardenti e lunghi giorni d’afflizione. Dunque, chiederai, cosa ha in mente di fare Dio?

Ciò che vedo accadere è lo Spirito Santo all’opera, che porta un popolo ad una rottura totale. Egli  lo sta conducendo ad una rivelazione di debolezza della propria carne, in modo da mostrare Sé stesso forte. Lo vedo portare il Suo popolo alla fine di loro stessi, annientando le loro volontà testarde, finché il loro stato mentale diventi soltanto, “la Sua volontà sia fatta”. Lo vedo condurre i Suoi amati in luoghi di prova tanto difficili che solo un miracolo li può liberare. E, in tutto ciò, essi divengono totalmente dipendenti dal Signore per ogni cosa.

Ciò descrive la tua situazione? Forse hai camminato con Gesù per anni, e non hai mai affrontato una prova come quella che stai affrontando ora. Ti accadono cose che sembrano schiaccianti, cose per le quali solo Dio può intervenire, e ti rendi conto che solo Lui può farti superare tutto questo.

In questo momento, gli islamici si stanno preparando per una jihad finale, per “conquistare il mondo” per Allah. Campi di addestramento islamici stanno sorgendo ovunque nel mondo con un messaggio di odio, caratterizzato da decapitazioni spietate.

Tuttavia, anche il Signore ha un popolo in addestramento, un popolo che Egli userà per abbattere l’ira di questo mondo. Come compierà tutto questo? Egli sta equipaggiando ed addestrando il Suo popolo nella Sua dolce benignità e nella Sua pace. Il nostro Dio è un Dio d’amore, ed Egli non userà bombe, pistole o squadre suicide, ma un popolo vittorioso, temerario nel Signore, dalle dolci compassioni.

In tutto il mondo, il popolo di Dio sta sperimentando sofferenza, afflizioni e torture più di quanto non le abbia vissute in tutta una vita. E di questo sono certo: vi è un proposito divino, eterno, nell’intensità di queste battaglie spirituali e fisiche sopportate oggi dal vero corpo di Cristo. “L'Eterno è buono verso tutti e pieno di compassione per tutte le sue opere” (Salmo 145:9).