martedì 24 giugno 2014

UNA VITA VITTORIOSA

Al Calvario, Gesù privò il diavolo di ogni potenza e autorità. Quando Cristo risorse vittorioso dalla tomba, condusse in libertà un esercito innumerevole di redenti prigionieri nella presa di Satana, e quella processione di redenti, acquistati col sangue, sta marciando ancora oggi.

È meraviglioso come il trionfo di Cristo al Calvario ci abbia dato ancora più della vittoria sulla morte. Essa ha conquistato per noi tesori incredibili in questa vita: grazia, misericordia, pace, perdono, forza, fede – tutte le risorse necessarie a condurre una vita vittoriosa. “Or sia ringraziato Dio, il quale ci fa sempre trionfare in Cristo e attraverso noi manifesta in ogni luogo il profumo della sua conoscenza” (2 Corinzi 2:14).

Dio ha provveduto ogni cosa per mantenere il Suo tempio: “Cristo, come Figlio, lo è sopra la propria casa e la sua casa siamo noi, se riteniamo ferma fino alla fine la franchezza e il vanto della speranza” (Ebrei 3:6).

Lo Spirito Santo qui ci sta mostrando una verità meravigliosa: Gesù ha provveduto per noi ogni risorsa di cui abbiamo bisogno, nel Suo Spirito Santo. Ma è nostra responsabilità mantenere il Suo tempio, e le risorse per farlo devono provenire direttamente dai nostri bottini di guerra.

Cristo ci ha donato tutto il necessario affinché questo mantenimento sia possibile. Egli ci ha adottati nella Sua casa ed Egli veglia alla pietra angolare della casa, la quale ha completamente purificato. Infine, Egli ci ha consentito l’accesso al Luogo Santissimo. Dunque, per fede, ora siamo un tempio completamente stabilito e completo. Gesù non ha edificato una casa completa solo a metà.

Le risorse per mantenere questo tempio in buone condizioni si trovano nello Spirito stesso di Cristo. Egli è il tesoriere di ogni bottino. Queste risorse vengono rilasciare quando vediamo il nostro bisogno e cooperiamo con Dio, e quella cooperazione inizia quando ci troviamo in mezzo al conflitto.

Le nostre risorse consistono nella capacita di somigliare a Cristo, che acquisiamo mentre siamo immersi nella battaglia. Sono le lezioni, la fede, il carattere che otteniamo dalla guerra contro il nemico.