giovedì 19 giugno 2014

MEDICINA CHE GUARISCE

Il comandamento di Dio di amare i nostri nemici può sembrare una medicina amara e disgustosa. Ma come l’olio di ricino che ho dovuto ingoiare, è una medicina che guarisce.

Gesù affermò molto chiaramente, “Voi avete udito che fu detto: "Ama il tuo prossimo e odia il tuo nemico". Ma io vi dico: Amate i vostri nemici, benedite coloro che vi maledicono, fate del bene a coloro che vi odiano, e pregate per coloro che vi maltrattano e vi perseguitano” (Matteo 5:43-44).

Stava forse Gesù contraddicendo la legge qui? Affatto. Egli stava ribaltando lo spirito della carne che si era insinuato nella legge. A quel tempo, i giudei amavano solo altri giudei. Un giudeo non doveva stringere la mano a un gentile, né lasciare che la propria veste toccasse quella di un estraneo. Tuttavia, non si trattava dello spirito della santa legge che istruiva, “Se il tuo nemico ha fame, dagli pane da mangiare, e se ha sete, dagli acqua da bere, perché così accumulerai carboni ardenti sul suo capo, e l'Eterno ti ricompenserà” (Proverbi 25:21-22).

Possiamo odiare le azioni immorali di quelli che sono al potere. Possiamo odiare i peccati degli omosessuali, di quelle che abortiscono e di quanti disprezzano Cristo. Ma il Signore ci comanda di amarli come persone – persone per le quali Gesù è morto – ed Egli ci comanda di pregare per loro. Se in qualsiasi momento disprezzo una persona invece del principio che si cela dietro di essa, non sto veramente rappresentando Cristo.

Sono stato testimone di una parata omosessuale sulla Quinta Strada, qui a New York. Duemila e cinquanta gay marciarono, molti mezzi nudi e altri con cartelli che proclamavano, “Dio è gay”. Sono però anche testimone del loro rompere le fila e assalire dei cristiani con dei cartelli sui quali c’era scritto, “Dio ODIA il tuo peccato – ma ama te”.

Diventai rosso di rabbia. Avevo voglia di invocare su di loro lo stesso fuoco che cadde su Sodoma. Ma pensandoci, mi sono detto, “Sono come i discepoli che volevano invocare il fuoco dal cielo e consumare coloro che rifiutavano Gesù”.

Ama i tuoi nemici! Ama coloro che ti sbandierano in faccia il loro peccato! Prega per loro! Benedici coloro che ti maledicono!

Questo è esattamente ciò che Gesù ha detto! Allora fallo!