venerdì 27 gennaio 2017

LA TUA FIDUCIA PACIFICA

“Benedetto l'uomo che confida nell'Eterno e la cui fiducia è l'Eterno! Egli sarà come un albero piantato presso l'acqua, che distende le sue radici lungo il fiume. Non si accorgerà quando viene il caldo e le sue foglie rimarranno verdi, nell'anno di siccità non avrà alcuna preoccupazione e non cesserà di portare frutto” (Geremia 17:7-8).
Al verso otto leggiamo che chi confida in Dio nelle difficoltà è “piantato”. Egli è radicato in profondità, stabile e fruttifero, sempre verde e pieno di vita. Quando nella vita le cose sembrano diventare aride e problematiche, chi confida in Dio non sarà spaventato.
Questa persona dice: “Gesù, ho smesso di sperare che sia una persona a farmi uscire fuori da questa prova. Io mi rivolgo a Te solo! Tu sei il mio unico sostegno, la mia unica speranza ed io riguardo a Te affinché Tu mi mantenga forte e mi possa portare verso la vittoria”.
Il Signore desidera questo tipo di fede da noi nelle nostre vite di ogni giorno. Potresti dire: “Ma, Fratello Dave, sono ancora senza un lavoro e le cose vanno davvero male”. Ma io devo credere a ciò che leggo nella Parola di Dio: “Abbi fiducia in Me e ti sarai benedetto”.
Potresti rispondere: “Ma io non so cosa fare. La tempesta infuria intorno a me e tutto sembra senza speranza. Non vedo alcun segno di aiuto o di liberazione”. E a tutto questo Dio continua a dire: “Fidati di Me, Figlio Mio, e tu sarai benedetto”.
La tua prova sarà forse con la tua famiglia, con il tuo lavoro, i tuoi bisogni. Ma se continui a riporre la tua fiducia più totale nella Sua Parola e nella Sua fedeltà, Dio promette di benedirti. E Lui non mente!
Quando arriverà il fuoco, tu non sarai bruciato. Quando soffierà il vento, resterai in piedi. Perché? Perché avrai imparato a fidarti di Lui nonostante le tue circostanze massacranti. Sarai un albero verdeggiante che porterà il frutto abbondante della fiducia, e tutti intorno a te riceveranno speranza ed incoraggiamento ammirando la tua fiducia pacifica.