mercoledì 20 luglio 2016

TI DO BUONE NOTIZIE

“È stabilito che gli uomini muoiano una sola volta, e dopo ciò viene il giudizio” (Ebrei 9:27). Come la Scrittura testimonia, le nostre vite qui sulla terra sono come l’erba (cfr. Salmo 102:11). Un giorno siamo qui, fiorenti e verdeggianti, e il giorno dopo svaniamo insieme alla stagione. Siamo come il vapore del respiro che vediamo nei giorni gelidi: qui un momento e non più quello dopo. E sono convinto che basterà un solo momento nell’eternità per renderci conto di quanto superflue e fugaci siano le nostre prove e i nostri timori di oggi. Vedremo anche quanto il Signore sia stato presente per noi, per tutto il tempo, vegliando su noi con il Suo potere, che salva e protegge.

Ti dò una buona notizia – una notizia gloriosa – che ti aiuterà a combattere ogni cattiva notizia che hai ascoltato. Credo che questa notizia manterrà il tuo cuore e il tuo spirito in pace, persino gioioso, in mezzo a tutto quello che sta per abbattersi sulla terra. Ecco la buona notizia:

Se ti sei ravveduto di tutti i tuoi peccati e confidi in Gesù – credendo nel Suo sangue che purifica, sottomettendoti ogni giorno alla Sua signoria – un giorno starai davanti al Suo trono senza colpa o timore. Infatti, sarai riconosciuto davanti a tutti i presenti – ogni essere umano, ogni angelo, ogni demone dell’inferno – come la preziosa Sposa di Cristo.

Nessun peccato ti sarà rinfacciato, non sarai svergognato per alcun fallimento, ma starai in piedi senza alcuna macchia.

Nessuno dei tuoi peccati sarà menzionato. Solo opere buone – inclusa la tua fede in Gesù Cristo – saranno elencate alle migliaia radunate.