mercoledì 13 luglio 2016

LASCIARE CHE LA PACE DI DIO REGNI

Dio, mediante il Suo Spirito, crea la pace – fa sì che accada – e la crea in te.

Non sto solo parlando della pace con Dio. La pace che Egli crea in te è pace della mente, una pace che scaturisce e fluisce da dentro, guarendo, stabilizzando e edificando fiducia.

Quando hai una pace simile, smetti di giocare a fare Dio. Smetti di cercare di risolvere i problemi tuoi e quelli degli altri. Smetti di giocherellare nella tua mente su cosa potrebbe succedere, quale cosa orrenda potrebbe accadere.

Piuttosto, fai prigioniero ogni pensiero. Riesci a farlo perché riposi nella pace che Dio ha creato in te. Inizi a confidare e ad accettare il Suo amore e inizi a credere alle promesse della Sua Parola.

Amato, ti esorto a chiedere allo Spirito una misura maggiore di fede nel Suo amore per te. Chiedigli di creare in te un flusso maggiore della Sua pace. Essa giungerà in modo soprannaturale, miracoloso, quando arrenderai ogni cosa a Lui. Allora, il Signore manderà la Sua pace come frutto delle tue labbra.

La pace vera non si può contraffare; il mondo la riconosce quando qualcuno ce l’ha. Lo Spirito Santo renderà nota la Sua pace nella tua vita a coloro che ti circondano. Non sarà la tua pace a parlare loro, ma quella dello Spirito. Li toccherà, facendo sì che ti chiedano preghiere, preghiere che li toccheranno portando guarigione.

Mentre le nubi si addensano e portano paura nel mondo, che il popolo di Dio possa camminare in accordo a questa parola dataci da Paolo: “Che la pace di Dio regni nei vostri cuori” (Colossesi 3:15).