sabato 25 giugno 2016

STIAMO CANTANDO PIÙ FORTE? - Claude Houde

Quando preghiamo, “Signore, aumenta la nostra fede”, vi chiedo di permettere a Dio di accendere una fiamma nel vostro cuore. Abramo, il nostro modello di fede, andò a salvare un popolo che era stato portato in cattività da un nemico senza pietà (leggere Genesi 14:11-16). Il testo ci parla di “conquistatori spietati che presero loro ogni cosa”. Ma un sopravvissuto, una vittima, cadde ai piedi di Abramo e lo forzò a prendere una decisione.

Non importa dove sei, coloro che soffrono stanno bussando alla porta della chiesa. C'è una chiesa moderna che ha scelto di essere cieca alla sofferenza che la circonda. Questa indifferenza è un affronto alla vera natura di Dio. C'è una chiesa che è ossessionata dalle benedizioni, bisogni, lode, servizio, teologia ed esperienze con Dio ed ha una forte tendenza a restare “sulle proprie, fra i cristiani”.

In uno dei suoi libri, Dietrich Bonhoeffer, pastore tedesco e teologo, raccontò questa storia che mi scioccò profondamente perché raffigura la chiesa moderna di oggi. Bonhoeffer fu pastore durante la Seconda Guerra Mondiale, nel periodo in cui l'olocausto Nazista uccise sei milioni di Ebrei. La storia ci mostra che la maggior parte dei pastori e dei preti tedeschi tolleravano o tentavano di ignorare la follia Nazista ed il razzismo omicida che alla fine portarono al genocidio. Finalmente la chiesa si svegliò quando era già troppo tardi. Il pastore Bonhoeffer parlò apertamente contro il regime del Terzo Reich, venne messo in prigione ed infine messo a morte per il suo coraggio e le sue convinzioni.

Bonhoeffer scrisse di una conversazione avuta con altro pastore poco prima che venisse arrestato. Il pastore gli confidò: “è stato terribile. La nostra chiesa è situata dietro la ferrovia. Riusciamo a sentire i treni che passano e trasportano gli Ebrei verso i campi. Inizialmente erano rari, ma adesso vanno e vengono diverse volte al giorno. Una domenica, alcune settimane fa, accadde qualcosa di terribilmente imbarazzante. Eravamo proprio nel mezzo del servizio ed il rumore dei treni era assordante. Ad un certo punto, mentre stavamo cantando canti di adorazione, sentimmo la gente gridare: “Aiutateci! Aiutateci!”

Bonhoeffer, inorridito, gli chiese: “Bene, e cosa avete fatto?” Il pastore rispose: “per un momento non ero sicuro di cosa fare, ma dopo dissi alla congregazione che era in chiesa, «fratelli e sorelle, cantiamo più forte!»

Anche noi stiamo “cantando più forte?” Così da non udire le grida di aiuto vicine a noi?

__________
Claude Houde è il pastore della chiesa Nuova Vita a Montreal, Canada. Sotto la sua guida la Chiesa Nuova Vita è cresciuta da una decina di persone a più di 3500 in una parte del Canada dove le chiese protestanti hanno da sempre avuto poco successo.