mercoledì 1 giugno 2016

NEL LUOGO SEGRETO

In che modo il Signore ci reca consolazione e pace in momenti di afflizione? Egli ci porta nel luogo segreto dell’intimità con Lui. Gesù ci ricorda che è lì che il Padre ci tocca personalmente: “Quando preghi, vai in cameretta e chiudi la porta. Prega il Padre tuo, che vede in segreto, ed Egli ti ricompenserà pubblicamente” (Matteo 6:6, parafrasi mia).

Di recente un mio caro amico – il vescovo del movimento pentecostale in Ungheria – è stato tragicamente ucciso in uno strano incidente. La griglia sulla quale cucinava ha preso fuoco ed è rimasto gravemente ustionato. È stato curato e si pensava stesse bene, ma pochi giorno dopo è morto a causa di coaguli che si erano formati nel sangue.

Amici da tutto il mondo sono vicino alla moglie con preghiere e sostegno; tuttavia, la vera consolazione le giungerà dall’alto. Nessuno psicologo può aiutarla nel suo più profondo dolore. Il Consolatore è fedele da incontrarsi con lei, nel suo luogo segreto.

Mi rendo conto di non riuscire a raggiungere personalmente le migliaia di credenti sofferenti che ci scrivono. Abbiamo ricevuto una lettera da una donna incinta, moglie di un pastore. Ha appena scoperto che il marito è un pedofilo. Scrive, “Non so cosa fare ma credo di dover divorziare da mio marito. Non voglio che molesti il nostro bambino”.

C’è una cosa che ogni fratello e sorella nel dolore può fare: Portare tutto a Gesù, chiudersi dietro la porta e stare con Lui e trovare consolazione alla Sua presenza. Il Signore dice, “Poiché io ristorerò l'anima stanca, sazierò ogni anima languente” (Geremia 31:25). In che modo Dio lo fa? Egli ci viene incontro lì, nel luogo segreto: “ Chi dimora nel riparo dell'Altissimo, riposa all'ombra dell'Onnipotente” (Salmo 91:1).

Comprendi l’importanza di disporre il tuo cuore a pregare in un luogo segreto? Non si tratta di legalismo o di una schiavitù, ma di amore. Si tratta della bontà di Dio nei nostri confronti. Egli vede cosa ci aspetta e sa che abbiamo bisogno di risorse straordinarie, di rifornimenti quotidiani. Tutto ciò si trova nel luogo segreto, con Lui.

Penserai di non sapere come pregare, ma puoi iniziare semplicemente lodandolo. Ciò che importa è che tu sia lì in fede, per un amore obbediente, e tuo Padre t’incontrerà lì. Egli ti rivelerà il Suo amore nel segreto, e ti ricompenserà pubblicamente col frutto del Suo regno. Lo Spirito Santo pregherà attraverso di te e farà sì che tu possa esprimerti.