mercoledì 3 giugno 2015

ABBONDARE IN OGNI COSA

L’apostolo Paolo assicurò i Tessalonicesi di aver imparato come camminare in maniera gradita al Signore. Disse loro, “Avete ricevuto da noi in quale modo vi conviene camminare per piacere a Dio” (1 Tessalonicesi 4:1). Paolo poi aggiunse quest’esortazione: “Affinché abbondiate molto più in questo” (4:1).

Abbondare significa aumentare. Paolo sta dicendo, “Avete a lungo ascoltato delle sane predicazioni, ora avete un fondamento solido sotto di voi. Perciò dovreste crescere nella grazia in ogni maniera – nella fede, nella conoscenza, nell’amore”.

Paolo parlò di quest’abbondanza anche ai corinti: “Ma come abbondate in ogni cosa, nella fede, nella parola e nella conoscenza, in ogni premura e nel vostro amore verso di noi, cercate di abbondare anche in quest'opera di grazia” (2 Corinzi 8:7). In altre parole disse, “Lo Spirito di Dio ha portato dei grandi cambiamenti nella vostra vita, dunque dovreste donarvi maggiormente in ogni cosa – nel vostro tempo, nel denaro, nel talento”.

Questi passi rendono chiaro che chiunque sia stato cibato dalla Parola di Dio debba crescere nella grazia. Dio ha elargito doni a pastori, insegnanti, profeti ed evangelisti per l’espresso desiderio di far crescere la Sua chiesa. Nessun credente deve restare un neonato in Cristo. Siamo destinati a crescere in Lui affinché non siamo trascinati qua e là da false dottrine.

Gesù stesso parla di una crescita costante nelle nostre vite: “Io sono venuto affinché abbiano la vita e l'abbiano in abbondanza” (Giovanni 10:10). Cristo lodò la chiesa di Tiatiri per essere cresciuta nella grazia: “Io conosco le tue opere, il tuo amore, la tua fede, il tuo servizio e la tua costanza, e so che le tue ultime opere sono più numerose delle prime” (Apocalisse 2:19). Gesù stava in pratica dicendo, “Ora siete più carichi di quando avete iniziato. Avete permesso che la Mia vita in voi diventasse più abbondante”. Il Libro dei Proverbi Gli fa eco: “Ma il sentiero dei giusti è come la luce dell'aurora, che risplende sempre più radiosa fino a giorno pieno” (Proverbi 4:18). E Giobbe dichiara, “Tuttavia il giusto rimane saldamente attaccato alla sua via, e chi ha le mani pure si fortifica sempre di più” (Giobbe 17:9).