martedì 6 aprile 2010

PIENO CONTROLLO

Non c’è alcuna formula che possa determinare come vivere dipendendo completamente dal Signore. Posso offrirti solo quello che Dio mi ha insegnato in questo campo. Mi ha mostrato due cose semplici su come posso dargli il pieno controllo.

Prima di tutto, devo essere convinto che il Signore è ansioso e disposto a farmi conoscere la sua volontà, anche nei più piccoli dettagli della mia vita. Devo credere che lo Spirito che dimora in me conosce la volontà di Dio per me, e che per questo mi guiderà, mi condurrà e mi parlerà.

“Ma quando verrà lui, lo Spirito di verità, egli vi guiderà in ogni verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutte le cose che ha udito e vi annunzierà le cose a venire. Egli mi glorificherà, perché prenderà del mio e ve lo annunzierà” (Giovanni 16:13-14).

Forse in questo momento sei in mezzo a qualche afflizione, provocata probabilmente da una decisione presa troppo alla leggera. Anche se fosse così, il Signore ha promesso: “Il tuo orecchio interno udrà il mio Spirito parlare al tuo cuore: ‘Vai da quella parte. Fai questo. E non fare quello…’”.

Secondo poi, dobbiamo pregare con fede incrollabile per ottenere la forza di ubbidire alle direttive di Dio. La Scrittura dice: “Ma la chieda con fede senza dubitare, perché chi dubita è simile all'onda del mare, agitata dal vento e spinta qua e là. Non pensi infatti un tal uomo di ricevere qualcosa dal Signore” (Giacomo 1:6-7).

Quando Dio ci dice di fare qualcosa, abbiamo bisogno di potenza per rimanere in corsa ed ubbidirgli appieno. Da oltre cinque decenni di vita ministeriale, ho imparato che Satana e la carne piantano sempre dei dubbi e delle domande nella mia mente. Ed ho bisogno di forza dall’alto per non dire “sì” ad ogni situazione, quando Gesù ha detto “no”.

Molti di noi pregano: “Signore, so quello che mi hai detto. Ma non sono ancora sicuro di aver sentito bene la tua voce. Non sono sicuro di essere abbastanza spirituale da riconoscere la tua voce. Per favore, apri o chiudi la porta per me in questa situazione”.

Non è questa la risposta di fede che Dio sta cercando dai suoi figli. Puoi pregare quanto vuoi, per ore o persino per giorni. Ma se non preghi con fede – credendo che lo Spirito Santo ti guiderà come Gesù ha promesso – non avrai mai la mente di Dio. Lui attenderà finché non ti vedrà accettare quello che dice ed ubbidirgli senza fare domande.