lunedì 16 marzo 2009

IL SEGRETO DELLA PRESENZA DI DIO

Nel Salmo 31, Davide ci presenta l’espressione “il segreto della Tua presenza”. Egli scrive, “Quanto è grande la tua bontà che riservi per quelli che ti temono, e che usi in presenza dei figli degli uomini verso quelli che si rifugiano in te! Tu li nascondi nel segreto rifugio della tua presenza, dalle insidie degli uomini, tu li custodisci in una tenda al sicuro dalle contese verbali” (Salmo 31:19-20).

Davide sta dicendo qualcosa di molto profondo qui: “Tutta la vera forza deriva dall’avvicinarsi a Cristo. La misura della nostra forza è proporzionata alla nostra vicinanza a Lui!” In breve, più simo vicini a Gesù, più forti diverremo, e tutta la forza di cui avremo bisogno deriverà soltanto dalla nostra vita segreta di preghiera. Se soltanto ci avvicineremo a Cristo, Egli si avvicinerà a noi, donandoci una fresca provvidenza di forza quotidiana. Questo è il segreto della Sua presenza!

Nell’Antico Testamento, la presenza del Signore era associata all’arca. Israele credeva che dovunque si trovasse l’arca, li ci fosse la presenza di Dio. Così, ovunque il popolo viaggiasse, portava l’arca con sé. Vediamo un esempio di tale fede riguardo la presenza del Signore associata all’arca in 1 Samuele 4.

Il diavolo teme la presenza del Signore nella nostra vita. Egli trema al solo pensiero della vicinanza di un credente a Cristo. Così, quando le sue orde demoniache ti vedono pregare ogni giorno, alla presenza del tuo Padre celeste, tutto l’inferno urla, “Dio è con questo credente. Questo ha la presenza divina. Cosa possiamo fare contro uno così?”

Questo è il motivo per cui satana farà qualsiasi cosa in suo potere per derubarti della presenza di Dio nella tua vita. Egli vuole impantanare la tua vita nel dubbio e nella paura, vuole prosciugarti di ogni forza! Userà qualsiasi cosa potrà, persino “cose buone” per tenerti lontano dal trascorrere del tempo solo con Gesù. Egli sa che il tuo tempo con Cristo ti rende vittorioso sopra i timori e le ansietà di questa età!

La Parola di Dio ci dice che possiamo pregare senza cessare. Ciò significa preghiera tacita, ovunque, in qualsiasi momento. Sono giunto a credere che le mie preghiere più importanti siano quei sospiri silenziosi di ringraziamento che offro a Lui durante la mia giornata. Questo mi tiene nella consapevolezza della Sua presenza.