venerdì 19 maggio 2017

VEDERE E CONOSCERE L'AMORE DI DIO

Tragicamente, il mondo religioso è stato diviso per secoli. Di generazione in generazione si sono verificate divisioni che hanno messo i cristiani gli uni contro gli altri. Fratello contro fratello, sorella contro sorella e intere denominazioni sono andate in rovina.
La verità è, io amo il mio fratello solo quando posso stare fianco a fianco con lui adorando Gesù. So di amare veramente il mio fratello quando posso stare con fiducia davanti al trono di Cristo sapendo di non avere nulla nel mio cuore contro di lui. E so di amare davvero il mio fratello quando ho per lui lo stesso amore che Gesù mostrò per me.
Quindi, come possiamo amarci veramente gli uni gli altri come Cristo ha amato noi?
Accade quando perdoniamo coloro che ci hanno ferito, proprio come Gesù ha perdonato noi.
Accade quando facciamo tutto quello che è in nostro potere fare per aiutare chi cade nel peccato.
Accade quando stimiamo gli altri più di noi stessi.
Caro santo, oggi ti prego: metti via ogni amarezza, contesa e ogni mancanza di rispetto. Non impedire alla benedizione di Dio di entrare nella tua vita e nella tua casa. Ubbidisci al Suo comandamento per te e ricorda ciò che dice la Sua parola: “Da questo conosceranno che siete Miei, se vi amate gli uni gli altri!” (leggere Giovanni 13:35). Il perduto vedrà e conoscerà l'amore di Dio attraverso il Suo popolo ubbidiente, gioioso e amorevole, la chiesa. Amen!
“Non fate nulla per spirito di parte o per vanagloria, ma ciascuno, con umiltà, stimi gli altri superiori a se stesso” (Filippesi 2:3).