giovedì 28 aprile 2016

UN LUOGO DI PREGHIERA

“Ancora io vi dico che, se due di voi si accordano sulla terra per domandare qualunque cosa, questa sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli” (Matteo 18:19). Alcuni cristiani la definiscono “preghiera dell’accordo”. Sei profondamente benedetto se hai un fratello o una sorella devota con cui pregare. Infatti, gli intercessori più potenti che ho conosciuto appartengono a piccoli gruppi di due o tre persone. Se mai Dio mi ha benedetto in questa vita – se mi ha usato per la Sua gloria – so che è per quei pochi intercessori potenti che pregano quotidianamente per me.

Il luogo in cui questo tipo di preghiera avviene più potentemente è a casa. Io e mia moglie Gwen preghiamo insieme ogni giorno e credo sia ciò che tiene insieme la nostra famiglia. Abbiamo pregato per ognuno dei nostri figli negli anni della crescita, che nessuno di loro si perdesse. Abbiamo pregato per le loro amicizie e relazioni. Abbiamo anche pregato per i loro coniugi futuri e ora stiamo facendo lo stesso per i nostri nipoti.

Tristemente, pochissime famiglie cristiane prendono tempo per la preghiera a casa. Posso personalmente testimoniare di essere nel ministero oggi per la potenza della preghiera familiare. Ogni giorno, non importa dove stessimo giocando io e i miei fratelli, se nel giardino davanti casa o per strada, mia madre chiamava dal portico di casa, “David, Jerry, Juanita, Ruth, è ora di pregare!” (Il mio fratellino Don non era ancora nato).

Tutto il vicinato sapeva del momento di preghiera della nostra famiglia. A volte detestavo sentire quella chiamata, me ne lamentavo e ne ero infastidito. Però è chiaro che avvenne qualcosa in quei momenti di preghiera, in cui lo Spirito si muoveva nella nostra famiglia e toccava le nostre anime.

Forse non ti vedi a tenere una riunione di preghiera familiare. Forse hai un coniuge che non collabora o un figlio ribelle. Amato, non importa chi sceglie di non essere coinvolto. Puoi comunque andare al tavolo della cucina, chinare il capo e pregare. Ciò servirà come tempo di preghiera della tua casa e ogni membro familiare lo saprà.