lunedì 4 aprile 2016

ATTRAVERSARE - Gary Wilkerson

Con gli anni, molti cristiani sinceri iniziano a venire meno nella fede – forse a causa di profonde delusioni di esperienze precedenti. Per poter fare un passo di fede, devono “attraversare” quella delusione, confidando in Dio in un modo nuovo.

Forse confidi in Dio per ricevere benedizioni per la tua famiglia o per i tuoi figli, o forse credi in Lui affinché quel ministero si adempia nella tua vita. Forse stai cercando Dio per ricevere liberazione dal legame di un vizio o vuoi liberarti da qualche lotta interiore che ti trattiene dal confidare in Lui.

Alcuni di noi hanno bisogno di miracoli immediati, interventi soprannaturali nelle nostre vite o in quelle dei nostri cari. In breve, Dio ha chiamato tutti noi ad attraversare il fiume. Quando Israele giunse al Giordano, Dio desiderava che nessuno del Suo popolo restasse indietro.

Qualsiasi cristiano con anni di fede ti dirà che non esiste un momento in cui si è più soggetti a paura, ansietà, dubbio e incertezza di quando si sta per attraversare il proprio Giordano. Perché? Perché stai per prendere possessi della terra che Dio ti ha chiamato ad abitare. È il momento in cui il nemico – e la nostra carne – alzano la resistenza.

La vita è sempre più facile da questa parte del Giordano perché è comoda; non ci viene chiesto nulla. Ma quando Dio ci spinge a muoverci, improvvisamente le cose che una volta ci facevano stare a nostro agio ci diventano scomode. Iniziano a sembrarci statiche, decadenti, sanno di morte persino. Se persistiamo nel restare nella nostra situazione comoda, rischiamo di perdere la visione e la passione per la vita in Dio.

Giosuè non era immune a questa tentazione. Quando Dio lo chiamò all’azione, questa fu la prima istruzione che gli diede: “Sii forte e coraggioso” (Giosuè 1:6). Dio disse questo tre volte a Giosuè in quattro versi, perché sapeva che aveva bisogno di sentirselo dire.

Per fare ciò che Dio ci ha chiamato a fare, ognuno di noi deve raccogliere le proprie energie per iniziare. Dobbiamo incitare il coraggio in noi. Per alcuni, ciò potrebbe significare il coraggio di lasciare qualcosa che ha dato un falso senso di comfort. Se sei stressato, disturbato o turbato nello spirito, chiedi al Signore di mostrartene il perché. Se ti sta chiedendo di lasciar andare qualcosa, potrebbe trattarsi del tuo primo passo di fede.