venerdì 11 marzo 2016

ZELO PER LA CASA DEL SIGNORE

Quando Gesù si trovava sulla terra, Egli testimoniò, “Lo zelo della casa del Padre mi consuma” (cfr. Giovanni 2:17). Ora, il Suo messaggio ai cristiani in Sardi, e a noi, è questo: “Avete goduto del Mio favore, vi siete costruiti una buona reputazione. Siete stati benedetti nell’avere culti potenti, ma invece di andare avanti avete pensato, ‘Siamo arrivati’. Vi siete adagiati. Non siete rimasti vigili e l’indifferenza ha iniziato a prendere piede. Ora vi siete adagiati in una situazione spirituale comoda. Non avete proseguito nell’adempiere la missione che vi avevo dato”.

La Parola di Dio ci mostra cosa succede quando trascuriamo la Sua casa e mettiamo al primo posto i nostri interessi. Ci viene ben illustrato nel libro di Aggeo.

Quando Aggeo profetizzò, Dio aveva appena liberato il Suo popolo da Babilonia e li aveva ricondotti a Gerusalemme per riedificare la Sua casa. Il Signore desiderava una “chiesa lucente”, nella quale potesse manifestare visibilmente la Sua presenza fra il Suo popolo. Egli voleva che le nazioni vedessero le vite trasformate degli israeliti e una terra piena della Sua gloria e delle Sue benedizioni. Così, Egli comandò a Israele, “Concentratevi sulla Mia chiesa – questa è la vostra prima missione. Se sarete fedeli nel prendervene cura, Io mi prenderò cura della vostra”.

Il popolo si dispose a fare quanto Dio aveva loro istruito di fare, iniziando a riedificare il Suo tempio, ma dopo poco, disse, “…Il mio tempio che giace in rovina, mentre ognuno di voi corre alla propria casa” (1:9). Il profeta stava in pratica dicendo, “Dio vi ha liberato e vi ha affidato una missione, quella di costruire la Sua casa, ma siete talmente impegnati a costruire la vostra di casa da trascurare la Sua. Le preoccupazioni del Signore non sono più importanti per voi. Siete completamente avviluppati nei vostri interessi personali”.

Sei colpevole dello stesso tipo di defilamento? Hai energie per correre ovunque e preoccuparti delle tue cose – ma non hai energie da spendere per gli interessi del Signore? Hai tempo per lavorare sulla tua casa ma poche ore la domenica mattina per la casa di Dio? Trovi il tempo per fare la spesa o guardare la TV ma trovi poco tempo per pregare? Ancor più importante, riesci ancora a lasciarti scuotere da queste parole da parte del Signore?