martedì 20 ottobre 2015

IL VERO VANGELO

Qual è il vero vangelo di Gesù Cristo?

Il Signore disse a Pietro, “Se qualcuno mi vuole seguire, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua Se qualcuno mi vuole seguire, rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua” (Matteo 16:24).

Chiaramente, appartenere alla Chiesa di Gesù significa più che solo credere in Lui. Molti cristiani oggi si limitano a “votare per Gesù”. Il loro atteggiamento è, “Io ho votato per Cristo. Ciò mi rende membro del Suo partito”. Ma una volta votato, si allontanano e si dimenticano della Sua signoria sulle loro vite.

Gesù afferma che appartenere alla Sua Chiesa significa impegnarsi a seguirlo e ciò implica una vita di abnegazione e il prendere la croce. “E chi non prende la sua croce e non viene dietro a me, non è degno di me” (Matteo 10:38).

Il nostro Signore lo rende chiaro: “Se sarete la Mia chiesa, allora siate pronti a soffrire e ad essere perseguitati per la vostra fede in Me. Siate pronti a negare a voi stessi ogni popolarità, accettazione e ricerca di piaceri mondani”.

La verità è che la Chiesa di Cristo non è mai stata approvata o accettata dal mondo e non lo sarà mai. Se vivrai per Gesù, non dovrai separarti dalla compagnia degli altri; lo faranno loro. Tutto ciò che dovrai fare è vivere per Lui e ti ritroverai vilipeso, rifiutato, sarai definito cattivo: “Gli uomini vi odieranno, vi scomunicheranno e vitupereranno, e bandiranno il vostro nome come malvagio, a causa del Figlio dell'uomo” (Luca 6:22).

Tuttavia, aggiunge Gesù, questo è il sentiero che porta a una vera realizzazione. “Perché chi vorrà salvare la propria vita, la perderà; ma chi avrà perduto la propria vita per amor mio, la ritroverà” (Matteo 16:25). In altre parole: “L’unico modo in cui troverai significato alla tua vita è donare tutto te stesso a Me. Allora troverai vera gioia, pace e soddisfazione”. Cristo ci dice, “La Mia Chiesa è senza macchia e senza ruga. Quando dunque vieni a Me, devi essere disposto a deporre ogni tuo peccato, devi arrendere tutto a Me, morire completamente all’io, ad ogni ambizione umana e carnale. Per fede, sarai sepolto con Me, ma risusciterai a nuova vita”.