martedì 20 agosto 2013

ESSI DEPOSERO L’ARMATURA

“Quando Mosè vide che il popolo era senza freno (e che Aaronne lo aveva lasciato sfrenare esponendolo all'obbrobrio dei suoi nemici), si fermò all'ingresso dell'accampamento e disse: «Chiunque è per l'Eterno, venga a me!»” (Esodo 32:25-26).

L’espressione ebraica usata qui per “senza freno” è para, e significa “spogliare, esporre, togliere”. Implica inoltre “un nuovo inizio”.

Una pubblicità moderna di una birra ammonisce questa generazione a “lasciarti andare stasera”. Significa soltanto sbarazzarsi di vecchie inibizioni morali, liberarsi di ogni legge, iniziare a vivere secondo i propri piaceri. Fai quello che vuoi, purché ti renda felice.

La corruzione non era rappresentata dal solo spogliarsi dei propri vestiti; era il segno, il messaggio che stavano dando ai pagani che li osservavano. Riesci a vedere gli amalechiti sulle montagne circostanti, lontani, ad ammirare questa scena peculiare? I nemici, che avevano tremato nel vedere Dio all’opera tra il popolo, ora ridevano e schernivano, “Guardateli. Sono proprio come noi! Il loro Dio non ha potere, loro non confidano più in Lui! Vogliono lasciarsi andare e festeggiare e giocare proprio come il resto di noi. Che ipocrisia!”

In quell’atto di nudità, essi avevano ridotto il loro Dio agli occhi dei pagani! Avevano fatto sembrare Dio spietato, crudele, noncurante e inutile. Essi macchiarono l’onore e la maestà di un Dio onnipotente. Non erano più un esempio, non erano più ammirati, temuti o rispettati.

Avevano deposto la loro armatura per festeggiare! Misero a repentaglio i progetti di Dio per la loro salvezza. Stavano dicendo al mondo, “Non vogliamo più combattere altri nemici! Non vogliamo resistere! Ne abbiamo abbastanza del rifiuto, del sacrificio, di speranze future e benedizioni lontane. Vogliamo vivere adesso! Vogliamo divertirci! Vogliamo spassarcela”.

Questa era la corruzione: questo sarebbe stato il loro nuovo inizio. Basta combattimento! Se dovevano continuare a esistere in un deserto duro e crudele, allora avrebbero abbandonato la lotta e avrebbero fatto del loro meglio – da soli.