giovedì 29 agosto 2013

AMICIZIA FEDELE

Se sei un seguace di Gesù – se ora appartieni alla discendenza di Cristo – Satana cercherà di portare nella tua vita qualcuno per distruggere tutto ciò che c’è di santo in te!

Forse, proprio ora, starai pensando, “Aspetta un attimo! Non voglio iniziare a dubitare dei miei amici o diventare improvvisamente sospettoso nei loro confronti”. Se sono veri amici, legati al tuo cuore nello Spirito di Cristo, non hai nulla da temere nell’esaminare il tuo rapporto con loro. Dovresti osservare tutte le tue amicizie alla luce della Scrittura.

È facile stabilire se amicizie strette sono da parte di Dio, o se sono state fondate dal nemico per distruggerti. Pensa un attimo al tuo migliore amico e poi rispondi a queste domande:
  • Lui (o lei) fa pettegolezzo, calunnia o parla male di altri? 
  • È polemico sulla Scrittura, un dibattitore continuo che non giunge mai alla verità? 
  • Definisce le persone consacrate “farisei”? 
  • Noti nelle sue parole uno spirito di disobbedienza, invidia o sospetto? 
  • Vomita parole velenose contro il proprio coniuge? 
  • È riuscito a piantare nella tua mente pensieri sgradevoli riguardo altri? 
  • Hai iniziato a unirti a lui nel vomitare amarezza? 
Se il tuo amico corrisponde alla descrizione – e ti stai allontanando da Gesù a causa di quest’amicizia – allora sai che il diavolo ha messo quella persona nella tua vita. Costui ha lo spirito di Achab ed è stato inviato per distruggere l’opera di Cristo in te!

D’altro canto, un vero amico, devoto, prenderà sempre le parti della Parola di Dio in ogni questione, e non solo le tue parti perché siete amici. Un tale amico non ti consiglierà secondo l’amarezza del peccato. Piuttosto, ti amerà abbastanza da dirti la verità.

“Fedeli sono le ferite di un amico, ma ingannevoli sono i baci di un nemico” (Proverbi 27:6).