mercoledì 23 novembre 2011

L’UOMO NON VIVE DI SOLO PANE

Se pensi di essere una persona troppo ordinaria per essere usato da Dio, ascolta attentamente: Dio non compirà la Sua opera attraverso evangelisti o pastori dai grandi nomi nei Suoi ultimi giorni. Costoro da soli non saranno in grado di gestire il grande movimento del Suo Spirito! Il fatto è che Dio avrà bisogno di ogni casalinga, adolescente, persona anziana e di tutti coloro che Lo amano e vogliono portare avanti la Sua potente opera. Quest’esercito degli ultimi giorni sarà composto da cristiani svezzati dal solo pane. Lasciate che mi spieghi.

Dio disse attraverso Mosè: “L'uomo non vive soltanto di pane, ma vive di ogni parola che procede dalla bocca dell'Eterno” (Deuteronomio 8:3).

Il pane rappresenta tutte le cose naturali, materiali, necessarie per questa vita: cibo, riparo, vestiti, lavoro, salario. Il pane rappresenta il sostentamento, quelle cose di cui abbiamo bisogno e che non sono malvagie di per sé. Molti cristiani, tuttavia, vivono soltanto per le cose di questa vita, vivono di solo pane!

Gesù ci ha insegnato a pregare: “Dacci oggi il nostro pane quotidiano” (Matteo 6:11). Ma prima disse di dover pregare: “Venga il Tuo regno. Sia fatta la Tua volontà” (v. 10). Dobbiamo prima concentrarci sugli interessi di Dio, pregando che la Sua volontà sia fatta!

A cosa hai pensato più di tutto in questi ultimi sei mesi? Cosa ha consumato la maggior parte del tuo tempo e delle tue preghiere? Si è trattato per lo più di questioni di pane, di bisogni personali?

Se ti concentri solo sul pane,, allora non hai vita! Stai vivendo nel deserto, proprio come i figli d’Israele. Si alzavano ogni giorno e iniziavano a piangere per il pane – i loro bisogni personali – ogni giorno per quarant’anni!

Amato, ciò è monotonia, tedio! Dio non ha mai voluto che i Suoi figli vivessero così. Piuttosto, Egli disse a Israele attraverso Mosè: “Dovreste vivere di ogni parola che procede dalla Mia bocca! Sì, vi ho detto che vi avrei dato il pane, ma non fermatevi lì. Andate avanti! Vi ho detto che c’è una terra dove scorre latte e miele, con fiumi, alberi, foreste, verdeggianti pascoli, e voglio questo luogo per voi!”

Dio sta innalzando un popolo concentrato sulla Sua volontà in questa mezzanotte! Costoro sono stanchi di vivere in un deserto di mera sopravvivenza. Tutto ciò che vogliono è conoscere e fare la volontà di Dio. Ogni membro di quest’esercito degli ultimi giorni dev’essere pronto e preparato nel suo cuore, perché Dio sta per rilasciare il Suo finale, grande spargimento di Spirito!