mercoledì 16 novembre 2011

LA CHIESA DEGLI ULTIMI GIORNI

Credo che la visione di Dio per la Sua chiesa degli ultimi giorni sia basata sulla Sua Parola rivelata – perché la Bibbia sottolinea chiaramente come sarà la chiesa di Gesù Cristo prima della Sua venuta.

La chiesa in America è ben lungi dall’essere ciò per cui Dio l’ha progettata. In gran parte, intere denominazioni oggi operano senza lo Spirito Santo. Sono prive della presenza di Gesù e mancano di ogni dono spirituale. Praticano una forma di religione che non ha potenza, né convinzione o un messaggio salvifico. Sono compromesse col mondo e sono più politiche che spirituali. Sorridono al peccato, ammiccano al divorzio e sprezzano il soprannaturale, mettendo da parte ogni insegnamento sul cielo, sull’inferno, sul pentimento e sul giudizio.

La chiesa del Nuovo Testamento faceva tremare il diavolo! Scacciava nell’abisso legioni di demoni, pregava e le prigioni si aprivano, spaventando i governatori. Quei cristiani primitivi avevano una fede e una potenza tali da far saltare in piedi i paralitici e trasformare i mendicanti in evangelisti. Credevano nel soprannaturale e aprivano gli occhi ai ciechi, sturavano le orecchie sorde e guarivano ogni sorta di malattie. Facevano addirittura risuscitare i morti!

Non sto dicendo che la chiesa degli ultimi giorni debba essere una ripetizione o una copia della chiesa del primo secolo. No – sto dicendo che dovrà essere ancora più grande! Dovrà essere più potente, più forte, con una rivelazione ancora più grande di Gesù. Avrà un’unzione di Spirito più grande che mai – più grande ancora della Pentecoste! Dio riserva sempre il vino migliore per ultimo!

Il profeta Daniele lo conferma. Dice che alcune verità profetiche erano nascoste, ma sarebbero state rivelate negli ultimi giorni: “Queste parole sono nascoste e sigillate fino al tempo della fine.. nessuno degli empi capirà, ma capiranno i savi” (Daniele 12:9-10).

Oggi lo Spirito Santo sta rivelando queste cose ai santi spirituali che hanno discernimento! Sta scritto: “Le cose che occhio non ha visto e che orecchio non ha udito e che non sono salite in cuor d’uomo, sono quelle che Dio ha preparato per quelli che lo amano. Dio però le ha rivelate a noi per mezzo del suo Spirito” (1 Corinzi 2:9-10).

Il Signore sta preparando un esercito potente ma umile di pastori secondo il Suo cuore ma anche un residuo di pecore affamate che si sono allontanate dalla morte e dal peccato della chiesa moderna. Si sta allestendo la scena per quella chiesa che sarà infuocata, non tiepida – e che scuoterà le fondamenta stesse dell’inferno. Nessuna potenza sulla terra potrà ignorarla o disprezzarla!