giovedì 2 febbraio 2017

UNA CHIARA DIREZIONE

Molti cristiani non ascoltano Dio, vanno a Lui solo per parlarGli! Eppure le Scritture rivelano che ogni persona che è stata usata di Dio ha imparato a rimanere in Sua presenza fino a quando non ha udito la Sua voce.
Le Scritture dicono chiaramente che il Signore vuole parlare ad ognuno di noi: “Quando andrete a destra o quando andrete a sinistra, le tue orecchie udranno dietro a te una parola che dirà: «Questa è la via; camminate in essa!»” (Isaia 30:21).
Una ragazzina affetta da leucemia era ormai vicina alla morte, combatteva con il pensiero di dover morire. Ma una mattina quando sua madre si recò nella sua stanza, la ragazzina era felice e raggiante.
“Cosa ti è successo?” le chiese la madre.
“Un angelo è venuto da me dicendomi che avrei fatto un viaggio”, rispose la ragazzina. “E dopo è venuto Dio e mi ha preso per mano ed ha camminato con me in un giardino stupendo. Lui mi ha detto che domani andrò lì per stare con Lui”.
Dio parlò a quella ragazzina e le tolse ogni paura dal suo cuore! Quando poi se ne andò via con Lui il giorno successivo, lei aveva dentro di sé una pace completa.
Dimmi, quando sei in comunione con Gesù, ricevi direzione da Lui allo stesso modo? Ti dice cosa fare, quando e come farlo? Alcuni cristiani  non credono che Dio faccia questo, ma Gesù stesso ci dice: “Le mie pecore ascoltano la mia voce... ed esse mi seguono” (Giovanni 10:27).
L'unico modo per uscire fuori dalla tua prova è quello di appartarti con Gesù e gridare: “Signore, Tu sei l'Unico su questa terra che può aiutarmi. Non andrò da nessuna parte finché non Ti sentirò parlare al mio cuore”.
Il tipo di preghiera che piace a Dio è quella che stoppa ogni cosa, ogni attività, finché non si ode la Sua voce. Tu lo sentirai parlare chiaramente al tuo cuore dicendo cose simili a queste: “Devi risolvere le cose con questa persona”. Oppure, “Non avere così fretta! Siediti qui in Mia presenza ed abbi fiducia in Me”.
Se lo cercherai ed aspetterai, Egli ti darà una chiara direzione!