giovedì 2 luglio 2015

UN LUOGO DI PERFETTO RIPOSO

Esiste un luogo in Cristo in cui non esiste alcuna ansietà per il futuro. In questo luogo, non c’è paura di qualche improvvisa calamità, dell’afflizione, della disoccupazione. Non c’è timore dell’uomo, di fallire, di perdere la propria anima. Questo è un luogo di totale certezza nella fedeltà di Dio. Lo scrittore agli Ebrei lo definisce un luogo di riposo perfetto.

Fu offerto un riposo perfetto come questo ad Israele, ma il dubbio del popolo e la sua incredulità li esclusero dal riposo di Dio: “Quelli a cui prima fu annunziata la buona novella non vi entrarono a motivo della loro incredulità” (Ebrei 4:6). Gli israeliti vissero nella paura e nel terrore costante, sempre in attesa della prossima crisi. Come risultato, rimasero desolati nelle loro prove.

Se Israele fosse entrata in questo riposo, l’opera di Dio nel Suo popolo sarebbe stata completa. Ma poiché non entrarono, il Signore continua a cercare in ogni generazione un popolo che lo faccia: “Resta dunque un riposo di sabato per il popolo di Dio” (Ebrei 4:9).

Dio ci sta dicendo, “Quest’offerta di riposo è per voi – oggi. Esiste ancora un luogo in Me in cui ogni dubbio e timore non esiste più. È un luogo in cui sarai preparato per qualsiasi cosa debba accadere”. Dunque, la Sua Parola ci esorta, “Perciò, poiché rimane ancora una promessa di entrare nel suo riposo, abbiamo timore perché qualcuno di voi non ne resti escluso” (Ebrei 4:1).

Oggi migliaia nel popolo di Dio non sanno nulla di questo riposo in Cristo. Quando leggono le terribili notizie nei quotidiani – racconti di tragedie, calamità, morti – vengono inondati di paura e terrore. La loro preghiera costante è, “Oh, Dio, ti prego non prendere uno dei miei cari. Non potrei mai affrontare un dolore simile”.

Tuttavia, se sei nel riposo del Signore, non soccomberai a tale paura. Non andrai nel panico né andrai in pezzi quando sarai colpito da una crisi inaspettata. E non perderai la speranza, accusando Dio di aver causato i tuoi problemi. Sì, sopporterai il dolore comune ad ogni essere umano, ma nella tua anima sarai nel riposo, perché saprai che Dio ha il controllo di tutto ciò che ti riguarda.