lunedì 27 luglio 2015

RIMANERE IN CRISTO by Gary Wilkerson

Il Padre è rimasto fedele ai Suoi termini del patto? Ha guidato e condotto Gesù come promesso? Il Suo Spirito ha aleggiato sul Figlio, dandoli incoraggiamento e consolazione? L’ha sostenuto in tutte le Sue prove per poi condurlo a casa, nella gloria, vittorioso? Sì, assolutamente! E il Padre S’è impegnato in un patto eterno per fare lo stesso con noi.

Gesù disse, “Io non chiedo che tu li tolga dal mondo, ma che tu li preservi dal maligno” (Giovanni 17:15). “Essi non sono del mondo, come io non sono del mondo” (verso 16). Gesù stava in pratica dicendo, “Padre, santificali nella Tua verità. Rendili santi e puri e custodiscili dal maligno. Sii con loro in ogni loro tentazione. Fa che le promesse che hai donato a Me siano anche loro”.

Mantenendo la parola del Suo Patto nell’amore, la gloria del Padre venne manifestata al mondo: “E io ho dato loro la gloria che tu hai dato a me, affinché siano uno, come noi siamo uno. Io sono in loro e tu in me, affinché siano perfetti nell'unità, e affinché il mondo conosca che tu mi hai mandato e li hai amati, come hai amato me” (versi 22-23).

La prossima volta che combatti con un peccato schiacciante, potrai sentire una voce accusatoria: “Sei andato troppo lontano e hai peccato troppo spesso. Dio ti ha abbandonato a una mente reproba. Sei impuro, non sei santo, non vali niente, sei un vituperio per l’evangelo. Hai allontanato completamente lo Spirito Santo dalla tua vita”. Quando questo accade, ricorda al diavolo e a te stesso: “Appartengo anche io al patto tra il Padre e il Figlio. Gesù ha contrassegnato il patto col Suo sangue e il Padre ha promesso di sostenermi in ogni prova. Egli terrà la mia mano, non importa cosa accadrà e non rimuoverà mai il Suo amore da me. Egli mi condurrà alla vittoria!”

Rivelandoci il Suo patto, Dio vuole che rimuoviamo ogni dubbio sulla Sua capacità di custodirci. È come se dicesse, “Ti aiuterò anche se non hai alcuna fede. Creerò un patto talmente forte per te che non avrai altra scelta se non quella di credere in Me”. Dobbiamo rimanere in Cristo - dimorare in Lui, confidare in Lui, dipendere da Lui. Se lo faremo, vedremo certamente la Sua gloria!