mercoledì 8 aprile 2009

PREPARATI AD OGNI CRISI

Quando giunge una crisi, non hai tempo per edificarti nella preghiera e nella fede, ma coloro che sono stati con Gesù sono sempre pronti.

Una coppia ha scritto di recente al nostro ministero in uno spirito che rivelava che essi erano stati con Gesù. La loro figlia di 24 anni era uscita con un'amica quando uno squilibrato rapì entrambe le giovani, poi, uccise brutalmente la figlia.

La coppia era sotto shock. I loro amici e vicini si domandavano, "Come potrebbe mai un genitore sopravvivere ad una simile tragedia?" Eppure, nel giro di un'ora, lo Spirito Santo era andato da quella coppia sofferente portando una consolazione soprannaturale. Certo, nei giorni dolorosi che seguirono, quei genitori travagliati continuarono a chiedere a Dio "perché". Tuttavia, sperimentarono sempre un riposo spirituale e pace nel cuore.

Chiunque conoscesse questi genitori restava sbalordito della loro tranquillità, ma quella coppia era stata preparata ad affrontare quel momento di crisi. Essi sapevano da prima che Dio non avrebbe mai permesso che qualcosa accadesse loro senza un motivo di fondo, e quando quella terribile notizia giunse, essi non crollarono.

In realtà, questi genitori e i figli loro rimasti iniziarono a pregare per l'assassino. La gente nella loro città non riusciva ad accettarlo, ma quella coppia pia parlava ed insegnava sulla capacità divina di fornire la forza necessaria, non importava ciò che avrebbero dovuto affrontare. Quella gente riconobbe che che la loro forza poteva provenire soltanto da Gesù. Presto iniziarono a dire riguardo alla coppia, "Sono un miracolo; sono veramente persone che appartengono a Gesù".

"Dio è per noi un rifugio ed una forza, un aiuto sempre pronto nelle avversità. Perciò non temeremo, anche se la terra si dovesse spostare e se i monti fossero gettati nel mezzo del mare, e se le sue acque infuriassero e schiumassero, e i monti tremassero al suo gonfiarsi" (Salmo 46:1-3)