giovedì 17 febbraio 2011

IL NOSTRO PADRE CELESTE HA UN PIANO PER TE

Dio ha un piano prestabilito per trarci fuori dalle prove più tremende. Non importa cosa tu stia passando, Dio ha un piano fatto su misura per ogni difficoltà; è un piano che non potrebbe mai essere concepito o immaginato dalla mente umana.

Considera, ad esempio, le terribili prove che Israele affrontò nel deserto. Non c’era pane, né alcun tipo di cibo. Quale comitato, quale gruppo d’intercessione se ne sarebbe potuto uscire così: “preghiamo di svegliarci domani e scoprire fiocchi bianchi di cibo angelico, dal sapore del miele, coprire il suolo”.

Dio aveva un piano, un piano miracoloso, inconcepibile. Incredibile!

Poi mancò l’acqua. Il torrido deserto inaridiva le loro labbra. Non c’era modo per sopravvivere, umanamente parlando. Centinaia di migliaia piansero, mentre affrontavano una questione di vita o di morte.

Chi avrebbe immaginato il modo in cui Dio avrebbe risolto ogni cosa? Chi avrebbe indicato una grande roccia per poi consigliare a Mosè: “Vai, colpiscila e fanne scaturire un fiume d’acqua”?

Ma Dio aveva un piano, concepito nella Sua mente molto prima della crisi.

Tornare al Mar Rosso, avendo di fronte un mare inaccessibile, dietro di loro l’esercito di Faraone che li insegue. Impossibilità! Disperazione!

Non aveva Dio un piano sin dall’inizio?