martedì 3 agosto 2010

LO SPIRITO SANTO SI RICEVE PER FEDE!

"Questo soltanto desidero sapere da voi: avete ricevuto lo Spirito per mezzo delle opere della legge o mediante la predicazione della fede?" (Galati 3:2). Carissimi, questo messaggio dovrebbe infiammare la vostra fede, e per fede dovreste appropriarvi delle grandi promesse di Dio! "Ma chieda con fede, senza dubitare; perché chi dubita rassomiglia a un'onda del mare, agitata dal vento e spinta qua e là. Un tale uomo non pensi di ricevere qualcosa dal Signore" (Giacomo 1:6-7).

Hai chiesto a Dio questo dono? Stai cercando lo Spirito Santo? Stai bussando continuamente? "Se voi, dunque, che siete malvagi, sapete dare buoni doni ai vostri figli, quanto più il Padre celeste donerà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono!" (Luca 11:13).

Semplicemente chiedi e riceverai! Cerca il battesimo dello Spirito Santo al Padre tuo ed egli te lo darà!

Ogni giorno ci troviamo ad affrontare il diavolo che va a briglie sciolte in questo mondo. Sta rilasciando tutta la potenza che gli compete, e legioni di spiriti maligni stanno preparandosi al conflitto finale con il cielo. Ma Satana non può resistere davanti un figlio di Dio giusto e ripieno di Spirito Santo, che cammina in fede ed ubbidienza. Mostratemi un vero credente ripieno di Spirito Santo e vi mostrerò uno che mette a tacere le legioni dell'inferno.

Dio, manda il tuo Spirito Santo! Che scenda su di noi! Battezzaci con potenza. E mandaci contro le fortezze sataniche credendo fermamente che non prevarrà su di noi!
L'apostolo Paolo diceva: "Camminate secondo lo Spirito e non adempirete affatto i desideri della carne"
(Galati 5:16). Diceva ancora: "Se viviamo dello Spirito, camminiamo anche guidati dallo Spirito" (5:25).

Come cristiani, abbiamo udito da sempre questa frase: "Camminate nello Spirito". Molti credenti mi dicono di camminare nello Spirito – eppure non sanno esattamente quello che significa. Ora, permettetemi di chiedervi una cosa: camminate e vivete nello Spirito? E cosa significa questo per voi?

Credo che "camminare nello Spirito" possa essere definito con una sola frase: camminare nello Spirito è semplicemente permettere allo Spirito Santo di compiere in noi ciò per cui Dio l'ha mandato.

Credo che tu non possa permettergli di compiere quell'opera finché non comprendi perché Dio ha mandato lo Spirito Santo.

Lo Spirito Santo ci è stato mandato dal Padre per compiere uno (e uno solo) scopo eterno. E finché non comprendiamo la sua missione e la sua opera in noi, commetteremo uno di questi due errori: 1) compiremo solo una piccola parte della sua opera – tipo solo alcuni doni spirituali – pensando erroneamente che sia tutto ciò che dobbiamo fare e non realizzando il suo scopo eterno nella nostra vita. Oppure 2) spegneremo lo Spirito in noi e lo ignoreremo completamente, credendo sia misterioso e che la sua presenza sia qualcosa che dobbiamo semplicemente prendere per fede senza poter comprendere.

Lo Spirito Santo è venuto per dimorare in me e in te, per suggellarci, santificarci, darci potenza e prepararci – è stato mandato nel nostro mondo per preparare una sposa pronta per Cristo!

Un archetipo di questa relazione fra credenti e Spirito Santo si trova nell'Antico Testamento, in Genesi 24. Abrahamo aveva mandato il suo servo maggiore Eliezer a trovare una sposa per suo figlio Isacco. Il nome di Eliezer significa "un aiuto potente e divino" – figura dello Spirito Santo. E come questo potente aiuto ritornò con Rebecca e la presentò a Isacco come sua sposa, così lo Spirito Santo non mancherà di riportare una sposa per il nostro Signore Gesù Cristo.

Dio scelse Rebecca come sposa per Isacco – e il Signore condusse Eliezer proprio da lei. Lo scopo e la missione del servo erano concentrati su una sola cosa: portare Rebecca da Isacco – prepararla a lasciare tutto ciò che aveva, e ad innamorarsi di Isacco per poi sposarlo. I genitori di Rebecca dissero ad Eliezer: "La cosa procede dal SIGNORE; noi non possiamo dirti né male né bene. Ecco, Rebecca ti sta davanti: prendila, va', e sia moglie del figlio del tuo signore, come il SIGNORE ha detto" (Genesi 24:50-51).

E lo stesso vale per me e per te! Dio ti ha scelto per essere sua sposa. La nostra salvezza – il nostro essere scelti per Cristo – è stata compiuta dal Signore. Lui ha mandato lo Spirito Santo per guidarci da Gesù – e se noi confidiamo in lui, lo Spirito ci porterà sani e salvi a casa, quale sposa eterna di Cristo!