sabato 2 gennaio 2016

DARSI PER GLI ALTRI by Carter Conlon

Sono certo che amare nel modo in cui Cristo amò sia il desiderio di ogni credente, come anche vivere ciò che le Scritture dicono, completare quanto Gesù cominciò per l’umanità perduta. Dunque cominciamo ad obbedire ai Suoi comandamenti e ad amare gli altri come Lui ama noi… fino a quando noi, come Pietro, incontreremo i limiti reali che le nostre capacità hanno nel farlo.

Dopo tutto, aprire il cuore ad altre persone costituisce sempre un rischio. Molti hanno amato profondamente, hanno dato generosamente, hanno aperto il loro cuore ma alla fine hanno ricevuto una pugnalata alla schiena. Si, qualche volta queste cose accadono. Le persone potrebbero scappar via dicendo di non averci mai conosciuto; altri che un tempo ci stavano vicini e dicevano di amarci sono fuggiti via nel momento in cui avevamo bisogno. Ma permetteremo a tutto questo di fermarci nel donarci agli altri?

“Allora Gesù disse ai suoi discepoli: «Se uno vuol venire dietro a me, rinunci a se stesso, prenda la sua croce e mi segua.” (Matteo 16:24). Non c’è altro modo di prendere la tua croce e scappare dal tradimento. Arriverà il momento in cui la persone ti sputeranno in faccia, ma come seguace di Cristo, devi continuare ad amarli.

Quando Gesù disse: “amatevi gli uni gli altri come Io ho amato voi”, non era un consiglio ma era piuttosto un comandamento. Ad ogni modo, dobbiamo anche comprendere che Egli stava in realtà aggiungendo un altro comandamento ad una serie di comandamenti ai quali nessuno fu in grado di ubbidire. La Legge ed i comandamenti di Dio avevano lo scopo di sottolineare l’impossibilità e la futilità dei nostri tentativi di diventare giusti con le nostre sole forze. Dunque, credo che sarai d’accordo con me che il grande bisogno di quest’ora sia una ennesima manifestazione dello Spirito Santo. Abbiamo bisogno dell’amore, della compassione e della benevolenza che contraddistinse la prima Chiesa e tutto questo deve nascere e deve essere sostenuto da Dio in noi.

Tutto parte dalla volontà di dire: “Dio, riversa il Tuo Spirito ed aiutami ad amare come fai Tu. Ti ringrazio per le benedizioni nella mia vita, ma sono consapevole che mi sono state date per una ragione, quindi fa che non sia cieco al tuo proposito. Fai in modo che non prenda semplicemente tutto per me ed usarlo a mio beneficio. Oh, Dio, apri i miei occhi ed il mio cuore; dammi il coraggio di prendermi cura della gente. Portami dove io non posso andare con le mie sole forze. Permettimi di seguirTi nel luogo in cui Tu sei stato, dove Tu ti sei dato per gli altri!”

__________
Carter Conlon si unì allo staff pastorale della Times Square Church nel 1994 sotto l’invito del pastore fondatore, David Wilkerson, e venne nominato Pastore Anziano nel 2001.