lunedì 24 marzo 2014

SOGNI DIVINI by Gary Wilkerson

Genesi 37:5 ci dice, “Giuseppe fece un sogno”. Dio parlò direttamente a Giuseppe nei suoi sogni e lui non si tirò indietro; permise ai sogni di accendere una santa ambizione nel suo cuore. Il termine sogno appare 113 volte in tutta la Bibbia – e oltre 30 di tali passi riguardano Giuseppe.

Genesi 37:5 continua, “Or…lo raccontò ai suoi fratelli; e questi lo odiarono ancora di più”. Molti di noi si vergognano dei sogni che Dio ha messo nei nostri cuori, e parte di questa vergogna deriva dal timore delle opinioni altrui. Ma finché non esprimeremo la nostra santa ambizione, essa non si realizzerà mai. Dare voce al nostro sogno è già un passo di fede.

Per anni il mio sogno fu quello di condurre un corpo attivo come la Chiesa “The Springs”, ma quando davo voce a quel sogno riuscivo a vedere il dubbio negli occhi della gente. Sarebbe stato facile per me crogiolarmi nel loro dubbio; dopo tutto, avevo pasturato solo piccole chiese prima. Ma grazie a Dio, il Suo Spirito mi ha incoraggiato a continuare a dire “sì” al sogno che Lui aveva messo in me – e a confidare in Lui affinché si adempiesse.

Non c’è niente come cedere alla licenziosità di distruggere un sogno dato da Dio. Giuseppe avrebbe potuto cedere al peccato quando la moglie di Potifar cerò di sedurlo. Ma quando vivi per Dio, farai qualsiasi cosa per evitare di addolorarlo. L’integrità di Giuseppe fece infuriare la moglie di Potifar, ma egli parlò a favore della giustizia quando la rifiutò. “Come dunque potrei io fare questo grande male e peccare contro Dio?” (Genesi 39:9).

È giunto il tempo per te di cogliere il sogno che Dio ti ha dato tanto tempo fa. Forse sei bloccato in una fossa. Ma ciò che tu vedi come una lunga prova potrebbe essere il terreno da cui nascerà il tuo onorevole servizio a Lui. Hai paura di sognare? Chiedi a Dio di sostituire la tua paura con la fede. Provieni da un vissuto difficile? Confida in Lui affinché ti guidi a dispetto delle cicatrici persistenti. Hai paura di aver peccato troppo a lungo? Ricorda la Sua promessa di andare alla ricerca di ogni pecora perduta.
Dio accoglie ogni peccatore alla vita di fede ed Egli libererà ogni servo fiducioso da qualsiasi fosso in cui si sia caduti. Non lasciare che niente intralci la grande vocazione alla quale il Signore ti ha chiamato. Egli desidera metterti su un sentiero spedito che porti gloria al Suo nome.